AndroidSmartphoneTech News

OnePlus 6T: presentazione il 30 ottobre, ecco cosa sappiamo!

In vendita a partire dal 6 Novembre

È stata ufficialmente resa nota la data di presentazione di OnePlus 6T, che si terrà a New York e New Delhi il prossimo 30 ottobre. Il nuovo device della casa cinese sarà disponibile all’acquisto a partire dalle ore 10.00 del giorno 6 novembre, una settimana esatta dal lancio dunque.

Cosa sappiamo di OnePlus 6T

Partiamo dal design, perchè con questo nuovo dispositivo, OnePlus abbandonerà l’idea di notch come lo conosciamo adesso e adotterà una nuova soluzione stilistica: il notch a goccia. 
Questa scelta permetterà a OnePlus 6T di aumentare ulteriormente il rapporto tra schermo e dimensione complessiva del corpo (screen-to-body-ratio).

È confermato che il nuovo device implementerà il sensore di impronte digitali sotto lo schermo, con la tecnologia denominata Screen Unlock.
È vero che non siamo davanti ad una novità assoluta, altri device mostrano la stessa feature, bensì è la prima volta che essa viene proposta in un modello destinato a grandi numeri di vendita.

Anche gli utenti di OnePlus 6T alla fine saranno costretti ad accettare l’eliminazione del jack audio 3,5 mm. Difatti, esso non sarà presente nel nuovo dispositivo. D’altro canto, sono già state presentate le nuove Type-C Bullets che andranno, come dice il nome, a sfruttare l’ingresso USB del device per la riproduzione via cavo (ci auguriamo che OnePlus decida di includerle in confezione). Per gli affezionati dunque nulla da fare, saranno costretti ad utilizzare un adattatore.

Se da una parte tutto ciò può sembrare un passo indietro, tutti questi cambiamenti hanno permesso di sviluppare altri aspetti. OnePlus 6T avrà infatti una batteria maggiorata, si arriverà, secondo indiscrezioni, a 3700 mAh. Rimarrà la ricarica ultraveloce (almeno 20W, ma potrebbe essere più prestante) ma purtroppo, ancora un no da parte di OnePlus per quanto riguarda la ricarica wireless, giudicata dall’azienda non ancora all’altezza.

oneplus-6t-fingerprint-sensor

Hardware che come sempre sarà al top: CPU Snapdragon 845 con 6 o 8 GB di RAM ed uno storage interno da 64, 128 o 256 GB.

Per quanto riguarda invece il comparto multimediale parliamo di una doppia fotocamera da 20 e 16 MPx con un sensore frontale invece da 16MPx. Bluetooth 5.0, NFC e chiaramente modulo LTE. Sistema operativo personalizzato da OnePlus con la OxygenOS 9.0 basata su Android 9.0 Pie.

Tags
Mostra Altro

Lorenzo Filippo Muraca

Amante della tecnologia. Ho creato techaway.it per condividere con voi questa mia passione e per renderla, per quanto possibile, utile! Studio management e marketing presso l'Università degli Studi di Bologna. Android user convinto.

Articoli Correlati

Close
Close

Adblock Detected

Per favore disabilita Adblock e supporta il nostro lavoro.